Rascioni e Cecconello

Il Ciliegiolo: Vino rosso fruttato fiore all'occhiello della cantina Rascioni e Cecconello

Vitigno Ciliegiolo: L’Uva della Maremma Toscana

Dal 1988, l’azienda Rascioni e Cecconello ha rivoluzionato la produzione del Ciliegiolo, elevandolo a simbolo di eccellenza della Maremma Toscana. Con il lancio del Poggio Ciliegio, hanno trasformato questo vitigno tradizionale in un vino di fama internazionale, apprezzato per la sua purezza e qualità biologica.

Il Ciliegiolo, vitigno storico della Maremma Toscana, ha trovato una straordinaria espressione grazie all’impresa pionieristica dell’azienda Rascioni e Cecconello. Dal 1988, l’azienda si è distinta per la produzione di Ciliegiolo in purezza e biologico, dimostrando una profonda convinzione nel potenziale di questo vitigno unico.

Una Storia di Innovazione e Eccellenza

Sotto la guida appassionata di Paolino Cecconello e Vinicia Rascioni, Rascioni e Cecconello ha investito nel Ciliegiolo con l’intento di esaltare le qualità distintive di questa uva. Con il lancio del loro vino Poggio Ciliegio nel 1988, l’azienda non solo ha trasformato il Ciliegiolo da un vitigno dimenticato a una stella del vino toscano, ma ha anche posizionato il nome di Rascioni e Cecconello su una piattaforma internazionale.

Riconoscimenti Internazionali e Apprezzamento Critico

L’eccezionale qualità del Poggio Ciliegio ha catturato l’attenzione di critici e appassionati di vini in tutto il mondo. Prestigiosi riconoscimenti sono stati assegnati da guide enologiche di grande importanza, tra cui Robert Parker, Wine Spectator e la Guida L’Espresso. Il noto critico italiano Luigi Veronelli ha conferito al Poggio Ciliegio il “Sole Veronelli”, lodando ripetutamente il lavoro della cantina durante le sue visite.

Il Poggio Ciliegio: Un Capolavoro di Sapore e Tradizione

Il Poggio Ciliegio si distingue per il suo carattere distintivo e la sua intensa espressione del terroir maremmano. Questo vino non solo riflette l’aroma fruttato e la morbidezza tipica del Ciliegiolo, ma arricchisce anche il palato con una complessità che racconta la terra da cui proviene. È il risultato di una dedizione senza compromessi alla qualità e all’agricoltura biologica, principi che hanno sempre guidato l’azienda.

Portare il Ciliegiolo Oltre i Confini

Grazie agli sforzi di Rascioni e Cecconello, il Ciliegiolo è ora conosciuto e apprezzato ben oltre i confini della Toscana. L’azienda continua a lavorare con il desiderio di mantenere alto il nome del pregiato vino rosso nel mondo, promuovendo non solo un vitigno, ma anche una cultura e una passione per il prodotto che è profondamente radicata nella terra toscana.

Ciliegiolo : Caratteristiche del Vino

Il vino Ciliegiolo si distingue per il suo colore rosso rubino, con riflessi che possono variare dal violaceo al granato a seconda dell’invecchiamento. Al naso, offre un bouquet complesso dove dominano note di ciliegiafrutti rossi e talvolta spezie o erbe aromatiche. In bocca, questo vino è mediamente tannico, con una buona acidità che ne garantisce freschezza e bevibilità. Invecchiando può sviluppare ulteriori sfumature di sottobosco e tabacco.

Poggio Ciliegio Igt Ciliegiolo BIO

Il Ciliegiolo in purezza IGT Toscana rappresenta il vino di punta della nostra azienda, ottenuto da uve Ciliegiolo provenienti dai vigneti più vecchi.

Questo vino si distingue per la sua profondità ed estrema longevità. Essendo la massima espressione di questa fantastica varietà, il Poggio Ciliegio IGT Toscana Rosso, composto al 100% da uve Ciliegiolo, è il fiore all’occhiello della nostra storica azienda maremmana.

Le uve, provenienti dai vigneti più vecchi di 45 anni, vengono sottoposte a una vinificazione in vasche di cemento, seguita da un passaggio in botte grande non tostata da 5 hl per 12 mesi.

Successivamente, avviene l’assemblaggio in vasca di cemento e l’affinamento in bottiglia. 

Rotulaia Igt Ciliegiolo BIO

Annata: 2022

Il Rotulaia è un IGT Toscana Ciliegiolo al 100%, un vino che incarna la tipicità del territorio e del vitigno distintivo dell’azienda.

Questa versione fresca e fragrante si distingue per le sue caratteristiche note speziate, che conferiscono al palato un’esperienza unica.

Proveniente da vigne di 35 anni, questo vino è ottenuto da uve Ciliegiolo. Il processo di vinificazione avviene in vasche di cemento, seguito da un periodo di affinamento e l’imbottigliamento nella primavera successiva.

Questo assicura la preservazione delle qualità fresche e vivaci, rendendo il prodotto una scelta ideale per chi cerca una bevanda elegante, fine, equilibrata e ricca di carattere. .

Qualità e autenticità certificata dei nostri vini

A confermare l’eccellente qualità del nostro vitigno e del vino Ciliegio è anche l’Università di Pisa, che dagli anni ’90 ha iniziato la ricerca sotto la guida del Professor Scalabrelli. Inizialmente, l’attenzione era incentrata sullo studio delle nostre marze, un lavoro che ha contribuito a definire la qualità e l’autenticità dei nostri vini. Oggi, continuiamo a condurre ricerche approfondite e sperimentazioni sul campo per approfondire la conoscenza e migliorare la produzione di questo straordinario vitigno autoctono.

Ciliegiolo : Abbinamenti Gastronomici ideali

Il Vino Ciliegiolo, con la sua profondità, complessità e concentrazione, offre un’esperienza gastronomica eccezionale, rendendolo l’accompagnamento perfetto per una varietà di piatti. La sua struttura robusta e le intense note aromatiche si abbinano splendidamente con piatti ricchi e saporiti.

Carni Rosse e Selvaggina

Questo vino si esalta particolarmente quando servito con carni rosse, come filetto e tagliata, dove la sua ricchezza può bilanciare la succulenza della carne. È altrettanto eccellente con la selvaggina, dove le note di frutta matura e spezie del vino completano i sapori intensi e leggermente selvatici della carne.

Salumi e Formaggi

Un classico abbinamento lo vede accanto a una selezione di affettati e salumi, dove il suo carattere fruttato e la sua acidità moderata tagliano attraverso il grasso e l’intensità dei sapori affumicati. I formaggi a pasta dura, con la loro ricchezza e texture spesso granulosa, trovano in questo vino un partner ideale grazie alla sua capacità di pulire il palato e di prepararlo al morso successivo.

Piatti di Cacciagione e Aperitivi

Anche i primi piatti a base di cacciagione, ricchi e aromatici, sono abbinamenti eccellenti. L’intensità del vino completa questi piatti senza sovrastarli, creando un equilibrio armonioso di sapori. Sorprendentemente versatile, il Ciliegiolo è perfetto anche per l’aperitivo, offrendo un inizio vivace e accattivante per qualsiasi pasto.

Abbinamenti Innovativi: Pesce Azzurro

Alla ricerca continua di innovazione, alcuni rinomati ristoratori del territorio hanno iniziato ad abbinare questo vino toscano anche con il pesce azzurro. Questo abbinamento insolito ma efficace sfrutta la struttura del vino per contrastare il ricco contenuto di grassi del pesce, dimostrando la straordinaria versatilità del Ciliegiolo.

Il Ciliegiolo della Maremma toscana, con la sua ricca eredità e il suo potenziale ancora tutto da esplorare, si conferma come una delle gemme della viticoltura italiana, simbolo di una terra che non ha finito di stupire e incantare gli amanti del vino.

Verifica disponibilità camere

Apri chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?